In questo articolo voglio consigliare un accessorio molto comodo per il kayak, le Clip Porta Pagaia.
Queste sono molto utili quando per qualsiasi motivo si vuole riporre la pagaia. Gli utilizzi più funzionali per esempio, nascono quando abbiamo necessità di scendere da qualche parte in velocità o in situazioni di azione, infilare la pagaia negli elastici o dentro il pozzetto ci fa perdere più tempo, mentre con questo sistema basta veramente un attimo.
Un’altra occasione potrebbe essere quando si va a pescare e quindi avere le mani libere per le manovre di pesca, senza preoccupazioni riguardo la possibilità di perdere la pagaia in acqua, oppure quando si fanno i salvataggi con altri kayakers, questa è un’ottima soluzione per avere subito le mani libere mettendo la pagaia in sicurezza e pronta all’uso.
Inoltre questi accessori sono un valido compromesso per chi, come me, tiene molto ad avere cura della propria attrezzatura, io uso pagaie groellandesi in legno e carbonio che sono resistenti ma spesso anche delicate, lasciarle dentro il kayak, in spiaggia o sulle rocce fa si che siano più esposte ai graffi. Le Clip si possono trovare nei negozi e siti specializzati di kayak, oppure di nautica, di solito per quasi tutte le pagaie, vanno bene quelli che hanno un diametro di 30 o 35 mm, per evitare fare altri buchi sul kayak per la loro installazione, si possono adattare e piazzare utilizzando i buchi già presenti sulla coperta come quelli dove passano le cime dei tientibene o degli elastici, in questo modo, si ha un duplice utilizzo sostituendo solamente la vite con una più lunga e anche esteticamente risulta tutto ordinato.

VIAGGIO PARALLELO