Quando in Paradiso…anche i pensieri fanno rumore.

Costa Paradiso…un Paradiso di colori e giochi di emozione. Ci sono certe magie che si materializzano solo quando, a solcare il mare è la prua di un kayak, il mio kayak.
Non capita sempre, ma quando si manifestano le condizioni giuste tra mare, sole e assenza di vento, si scoprono davanti agli occhi dei panorami che tolgono il fiato, ti aprono il cuore, gli occhi e restano lì, attaccati ad un attimo che sembra durare in eterno.
Spesso bisogna prendere un tempo giusto che va al di là dell’osservazione, sempre più lento di quanto la mente riesca ad immaginare, materializzare infinite volte quel preciso fermo immagine in cui alzi la pagaia dall’acqua e sembra che il silenzio sia quasi un discorso, dove si sente la sensazione palpabile che anche i pensieri fanno rumore.
E’ un’istante in cui “perdere il tempo” ti porta in uno stato d’essere che si colma di armonica grazia. Ho visitato tanti luoghi della mia Sardegna, ma questo è degno di una considerazione speciale, è come essere in un parco giochi di colori, fondali limpidi e ricchi di vita, navigli naturali di roccia creati da mare e vento, per finire poi alle ultime luci del giorno con tramonti che sembrano dipinti.

Speciale la sensazione di tornare a casa “senza parole”.

VIAGGIO PARALLELO

error: I contenuti sono protetti da Copyright!